attualità cattolica

"L’uomo e la donna che diventano una sola carne sono immagine di Dio […] chi paga le spese del divorzio? […] Paga Dio, perché quando si divide 'una sola carne', si sporca l’immagine di Dio. E pagano i bambini, i figli. Voi non sapete, cari fratelli e sorelle, voi non sapete quanto soffrono i bambini, i figli piccoli, quando vedono le liti e la separazione dei genitori! Si deve fare di tutto per salvare il matrimonio"

papa Francesco

Il divorzio

Il peccato

papa«Quando si parla del matrimonio come unione dell’uomo e della donna, come li ha fatti Dio, come immagine di Dio, è uomo e donna. L’immagine di Dio non è l’uomo [maschio]: è l’uomo con la donna. Insieme. Che sono una sola carne quando si uniscono in matrimonio. Questa è la verità. È vero che in questa cultura i conflitti e tanti problemi non sono ben gestiti, e ci sono anche filosofie dell’“oggi faccio questo [matrimonio], quando mi stanco ne faccio un altro, poi ne faccio un terzo, poi ne faccio un quarto”. È questa “guerra mondiale” che lei dice contro il matrimonio. Dobbiamo essere attenti a non lasciare entrare in noi queste idee. Ma prima di tutto: il matrimonio è immagine di Dio, uomo e donna in una sola carne. Quando si distrugge questo, si “sporca” o si sfigura l’immagine di Dio. Poi l’"Amoris laetitia" parla di come trattare questi casi, come trattare le famiglie ferite, e lì entra la misericordia. E c’è una preghiera bellissima della Chiesa, che abbiamo pregato la settimana scorsa. Diceva così: “Dio, che tanto mirabilmente hai creato il mondo e più mirabilmente lo hai ricreato”, cioè con la redenzione e la misericordia».

La misericordia

«Il matrimonio ferito, le coppie ferite: lì entra la misericordia. Il principio è quello, ma le debolezze umane esistono, i peccati esistono, e sempre l’ultima parola non l’ha la debolezza, l’ultima parola non l’ha il peccato: l’ultima parola l’ha la misericordia!» (Volo di ritorno dal viaggio apostolico in Georgia e Azerbaijan, 2 ottobre 2016).

Leggi anche: Difendere il matrimonio sta diventando un crimine?

Documenti di riferimento:

    Non hai i privilegi per lasciare commenti

    www.libreriadelsanto.it

    Contattaci

    Email:
    Oggetto:
    Mssaggio:

    Mailing List

    Iscrivendoti alla mailing list potrai essere informato su notizie, implementazioni al sito, eventi, pubblicazioni mediatiche.

    GRAZIE

    Reliquie

    team1
    team2
    team3
    team4
    team5
    team6
    team7
    team8
    team9
    team10

    '

    Preghiamo

    preghiamo breviario
    bibbianet 120x32 maranatha

    Siti di cultura cattolica

    Logo-la-santa-sede-300x83 sitica2 cci
    bannerliturgia3 logo-400 SantieBeati
    monastero virtuale LaParola A.C.I

    I media cattolici

    osservatore

    avvenire

    Logo SIR2

    logoFamCr

    TV2000 logo  TOTUS 

    '

    © 2020 Suor Chiara Di Mauro. Tutti i diritti riservati.