attualità cattolica

Le bufale nel web

E' fondamentale prestare attenzione ai siti che si visitano su internet e alle notizie riportate su Facebook affinché sia data sempre la giusta informazione.

A volte anche controllando le fonti possiamo essere tratti in inganno. Esistono, infatti, dei siti che sembrerebbero attendibili perché giocano sul nome molto simile a quello “istituzionale”. Alcuni domini per esempio vengono registrati di proposito con nomi che sembrerebbero quelli di famose testate giornalistiche e solo leggendo con attenzione ci si rende conto del falso (per esempio “Il Fatto Quotidaino” che imita il noto “Il Fatto Quotidiano” oppure “Corriera di Sera”, solo per fare alcuni esempi) . Una lista molto esaustiva la trovate qui

Le bufale legate alla religione cattolica sembrano essere tra le più gettonate. Molte informazioni sono costruite per indebolire la fede e i poco informati potrebbero essere tratti facilmente in inganno.

Se si vuole essere correttamente informati su eventi e affermazioni di natura cattolica, soprattutto quando le notizie sembrano non sicure, il consiglio è sempre quello di accertare le fonti di provenienza.

Commenta:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

www.libreriadelsanto.it

Contattaci

Email:
Oggetto:
Mssaggio:

Mailing List

Iscrivendoti alla mailing list potrai essere informato su notizie, implementazioni al sito, eventi, pubblicazioni mediatiche.

GRAZIE

Reliquie

team1
team2
team3
team4
team5
team6
team7
team8
team9
team10

'

Preghiamo

preghiamo breviario
bibbianet 120x32 maranatha

Siti di cultura cattolica

Logo-la-santa-sede-300x83 sitica2 cci
bannerliturgia3 logo-400 SantieBeati
monastero virtuale LaParola A.C.I

I media cattolici

osservatore

avvenire

Logo SIR2

logoFamCr

TV2000 logo  TOTUS 

'

© 2016 Suor Chiara Di Mauro. Tutti i diritti riservati.